Il 18 dicembre lo European Joint Programme on Rare Diseases (EJPRD) lancerà la nuova Joint Transnational Call 2020 dal titolo “Pre-clinical research to develop effective therapies for rare diseases”, avente lo scopo di consentire agli scienziati di diversi paesi di costruire una collaborazione efficace su un progetto di ricerca interdisciplinare sulle malattie rare.

La scadenza sarà in 2 step:

  1. candidatura delle pre-proposals entro il 12 febbraio 2020;
  2. presentazione delle proposte complete entro il 16 giugno 2020.

Per l’Italia la Call vedrà la partecipazione del Ministero della Salute, del MIUR, della Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica (FRRB) della Lombardia e della Regione Toscana.

Le proposte di ricerca congiunte possono essere presentate da partner appartenenti a una delle seguenti categorie:

  • università (gruppi di ricerca che lavorano nelle università oppure in altri istituti di istruzione superiore o istituti di ricerca);
  • settore clinico/sanità pubblica (gruppi di ricerca che lavorano negli ospedali/organizzazioni di salute pubbliche e/o altre organizzazioni sanitarie);
  • imprese;
  • organizzazioni in difesa dei pazienti (patient advocacy organizations, PAOs).

Il testo provvisorio della Call è consultabile qui.

Per ulteriori informazioni clicca qui.