Il Programma di Formazione Risorse Umane Vulcanus, gestito dal Centro per la cooperazione industriale UE-Giappone (EU-Japan Centre for industrial cooperation) ha lanciato un invito rivolto alle imprese europee che desiderino ospitare uno stagista in provenienza dal Giappone a un prezzo altamente competitivo.

Il tirocinio, della durata massima di 8 mesi, è aperto anche a coloro (imprese) che abbiano intenzione di esporsi sul mercato nipponico sulla base di un progetto strategico che rientri nella proiezione futura dell'azienda in chiave internazionale. Gli studenti giapponesi verranno selezionati sulla base dell'eccellenza del loro CV nelle seguenti discipline: ingegneria (meccanica, elettronica, ecc.), architettura, biologia, chimica, fisica, scienza dei materiali, informatica, telecomunicazioni, ecc.

Essendo il fattore produttività particolarmente caro al modello culturale nipponico, può esser utile per le imprese avere una visione differente dei metodi/procedure di approccio a tale tema. Le aziende devono essere pronte a integrare al meglio i tirocinanti nel loro team, poiché uno dei principali obiettivi del Programma è quello di permettere agli studenti di acquisire una comprensione degli approcci europei al lavoro di gruppo, al processo decisionale e alle questioni interculturali.

Possono proporre la candidatura tutte le società del settore industriale con sede nell'UE.

Scadenza per la presentazione della candidatura: 23 settembre 2019.

Per maggiori informazioni: http://bit.ly/2kyqjBD