Nel corso di questi primi mesi dell'anno, sono stati due gli inviti a presentare candidature lanciati dalla Commissione europea con l’obiettivo di premiare le realtà cittadine con popolazione superiore ai 100.000 abitanti distintesi, a livello europeo, per la meritevolezza delle iniziative intraprese sul proprio territorio. Nello specifico:

  1. L’Invito a presentare candidature per divenire Capitale europea del turismo intelligente 2020 (European Capital of Smart Tourism 2020), lanciato allo scopo di riconoscere i progressi raggiunti da due città europee come destinazioni turistiche d'eccellenza. Le categorie per le quali si concorre sono rispettivamente:
    sostenibilità (rispetto delle risorse naturali; riduzione della stagionalità; maggiore inclusione della comunità locale);
    - accessibilità (rimozione degli ostacoli nelle destinazioni turistiche; lancio di servizi multilingue rivolti a tutte le categorie di visitatori, senza differenza di età, sesso, educazione, grado di disabilità);
    digitalizzazione (promozione del turismo d’esperienza per far crescere le aziende basate sul territorio);
    creatività e patrimonio culturale (protezione e capitalizzazione degli asset locali, per maggiori ricadute positive sulla destinazione turistica, sull'industria e sul turismo in generale).
    Da sottolineare come non vengano messe a disposizione delle risorse cospicue, se non in termini di expertise di carattere comunicativo e a livello di brand - per la durata di un anno - di azioni promozionali su misura orientate ad accrescere il numero di visitatori nella città e di video promozionali destinati a essere diffusi su scala internazionale. Ai vincitori verrà donata una scultura dedicata in segno di riconoscimento da parte dell'UE.
    La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 10/05/2019.
    Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2TjFU8w.
     
  2. Il secondo Invito a presentare candidature è funzionale all’elezione della Capitale europea dell’innovazione (iCapital) per l’annualità 2019 (European Capital of Innovation 2019) e ha l’obiettivo di premiare la città europea che, nel corso del 2018, abbia dimostrato maggiore capacità in termini di sfruttamento dell’innovazione per contribuire a migliorare la vita dei suoi cittadini. Il Premio identifica gli ecosistemi urbani che collegano i cittadini, il settore pubblico, il mondo accademico e le imprese, traducendo con successo i risultati in un miglioramento del benessere dei propri cittadini. Dotato di uno stanziamento di 1,5 milioni di euro, l’Invito è rivolto a tutte le città dell'UE con popolazione superiore ai 100.000 abitanti e prevede l’assegnazione di un primo premio pari a 1 milione di euro (per la città 1^ classificata) e di altri 5 riconoscimenti (fino alla 5^ posizione) dell’ordine di 100.000,00 euro a città.
    La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 06/06/2019.
    Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2H2iVZ6.